Spesso mi sento chiedere se esistono parametri attraverso i quali valutare la qualità di un sito web oppure componenti per giudicare la validità di un preventivo per la sua realizzazione. Non esistono criteri rigidi e definiti in quanto ogni business può avere esigenze e obiettivi differenti, tuttavia è possibile identificare cinque caratteristiche fondamentali per rendere un sito web efficace e navigabile.

 

#1: Design responsive & mobile-friendly

Due caratteristiche legate al design che si meritano la prima posizione per la loro elevata importanza nell’attuale scenario web.
Se li ritieni due elementi trascurabili, fermati ad osservare la realtà che ti circonda. Ad oggi i dispositivi di accesso ad internet sono molteplici e di numerose dimensioni: è già molto lontana l’era nella quale si accedeva ad internet solo da PC! Se scegli di utilizzare un design “responsivo” per il tuo sito web, adotti una struttura e un aspetto visuale in grado di adattarsi a qualsiasi dimensione del device utilizzato (PC, smartphone, tablet, mini iPad, ecc…) superando così i problemi di visualizzazione legati alla visualizzazione dei contenuti. Se il tuo sito web non lo adotta, renderà il sito difficilmente navigabile e probabilmente gli utenti lo abbandoneranno in meno di 60 secondi.
Il design “mobile friendly”, strettamente legato alla responsiveness, fa in modo che il design del tuo sito web sia ottimizzato per offrire la corretta e migliore esperienza online da mobile, rendendo i tuoi prodotti e servizi facili da trovare e consultare da parte degli utenti. Grazie al design mobile-friendly, ogni elemento, modulo o pulsante presente su una pagina si adatta automaticamente al dispositivo di visualizzazione, per esempio spostandosi o riducendosi di dimensione. 

Prima di passare al punto successivo, ci tengo a ricordarti che Google è meno incline a mostrare il tuo sito web nei risultati delle ricerche effettuate da mobile se non adotta un design mobile-friendly. Se consideri che la navigazione da mobile ha superato da tempo quella da desktop, potrebbe rivelarsi un problema! Di conseguenza, per evitare di essere penalizzato dal motore di ricerca più famoso al mondo e perdere clienti perché il tuo sito è difficilmente consultabile da dispositivi mobili, assicurati che il tuo sito abbia queste caratteristiche di design oppure prediligi i preventivi delle agenzie che ti offrono questo tipo di servizio.
Hai già un sito e vuoi sapere se adotta un design mobile-friendly? Puoi testarlo con questo strumento gratuito di Google: https://www.google.com/webmasters/tools/mobile-friendly/

 

Esempio di design mobile-friendly


#2 Progettazione dei contenuti

Progettare i contenuti significa avere ben chiaro quali sono gli obiettivi di business del proprio cliente e definire quale strategia di comunicazione utilizzare per raggiungerli. Assicurati di lasciare un brief dettagliato ai tuoi referenti per lo sviluppo web: con obiettivi definiti, potranno delineare le macroaree di argomenti e l’architettura delle informazioni, ossia la forma gerarchica che assumeranno le varie pagine contenute nel tuo sito web a partire dalla homepage.
La struttura dei contenuti deve permettere agli utenti di rintracciare il contenuto che cercano sul tuo sito web e fare in modo che possano spostarsi velocemente in modo logico tra le pagine. 

In riferimento a questo punto, assicurati che il tuo sito:

  • Adotti un menu sintetico e chiaro;
  • Contenga le informazioni su più livelli con ogni contenuto raggiungibile in massimo tre clic (three-clic rule);
  • Abbia una homepage che presenti in modo chiaro e immediato il core-business della tua attività, presenti le principali macro-aree (argomenti principali) del sito web e contenga call to action (inviti all’azione) coerenti con gli obiettivi di web marketing.

 

#3 SEO

La SEO, acronimo per Search Engine Optimization (Ottimizzazione per i motori di ricerca, è l’insieme di strategie e pratiche volte ad aumentare la visibilità di un sito internet migliorandone la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca, nei risultati non a pagamento, anche detti risultati  “organici“.
Sono pratiche fondamentali per garantire la salute di un sito web e richiede competenza e studi approfonditi. 
Utilizzare la SEO significa mettere in atto diverse pratiche, tra le quali ottimizzare la struttura del sito, i contenuti testuali, le immagini e i link.
Prima di accettare un preventivo per il vostro sito web, accertati che tra le voci sia indicata la componente SEO.

 

#4 Social: riferimenti ai canali e social sharing

Come abbiamo già avuto modo di scrivere in altri articoli, i social network rappresentano per l’azienda canali dai quali non si può prescindere per poter attuare strategia di comunicazione efficace.
Se possiedi dei canali social per la tua attività, assicurati che il riferimento ad essi sia ben chiaro all’interno del tuo sito web. Un utente che decide di seguire i tuoi canali dopo aver visitato il tuo sito web, è un utente auto-fidelizzato sul quale “lavorare” per incrementare il tuo business.
Inoltre, accertati che il tuo sito sia ottimizzato per la condivisione social dei contenuti con title e description chiari e immagini visibili. Se il sito integra una sezione di tipo editoriale, richiedi dei pulsanti per la condivisione rapida.

 

#5 Privacy e cookie policy

È possibile definire i cookie come una sorta di “memoria” attraverso la quale un sito web riesce a riconoscere uno specifico utente e ad associargli delle informazioni di varia natura e per differenti finalità. Le principali categorie di cookie sono i cookie tecnici e i cookie di profilazione.
I cookie tecnici si utilizzano per agevolare la navigazione (per esempio, dare la possibilità di salvare i dati per il login) mentre i
 cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. Se per i cookie tecnici non è necessaria una Cookie Policy, per i cookie di profilazione serve e non implementarla può portare a sanzioni.
Inoltre, se il tuo sito utilizza Google Analytics per le statistiche di navigazione, AdSense per offrire spazi pubblicitari, un form di contatto o un modulo di iscrizione alla mailing list, è soggetto all’implementazione di una Privacy Policy.
Assicurati che il tuo sito web sia in regola o che sia presente questa voce di spesa nel preventivo del tuo futuro sito.
Un servizio molto valido, sicuro e tutelante è quello messo a disposizione da Iubenda

Per approfondire puoi leggere questo articolo: Cookie Law italiana.

Per qualsiasi domanda ricordati che puoi scriverci in fondo a questo articolo oppure contattarci tramite il form di contatto.

No comments so far.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Website Field Is Optional